MILAN, italy

Topclass escort e parafilie: quali sono le più assurde?

Topclass escort e parafilie: chi meglio di una escort di lusso può sapere quali siano le perversioni più insensate di cui sono affetti gli uomini con cui escono?

Ce ne sono alcune davvero sconvolgenti e che suscitano pure ilarità. Certi studi hanno appurato l’esistenza di oltre 800 perversioni sessuali.

A tal proposito abbiamo intervistato delle accompagnatrici di alto livello, presenti in rete alla voce “ annunci escort di lusso”,  per farci raccontare le loro esperienze in merito.

Topclass escort e parafilie: Actirastia, strana gente che si eccita al sole

Una carinissima escort di lusso a Firenze ci ha raccontato la sua esperienza bizzarra con un cliente che mostrava erezioni brutali solo se stava sotto il sole.

“Avevo un cliente dello Zimbabwe, molto dotato, a cui non interessava il mio corpo per quanto perfetto e giovane. Mi aveva contattato per confidarmi la sua strana parafilia e per portarmi quindi in spiaggia a fare sesso.  È stata una esperienza davvero divertente, perché non appena si sdraiava, vedevi il suo pene enorme elevarsi ad altezze sovrumane. Io? Io dovevo solo sedermi sopra di lui e cavalcarlo per ore. Devo dire che mi è piaciuto molto”.

Topclass escort e parafilie: Acrotomofilia, eccitarsi solo con gente dal corpo amputato

Candy, topclass escort lusso a Roma, è sconvolta quando ci spiega la sua avventura in Svizzera, presso un cliente molto facoltoso:

“Sono stata contattata da un uomo molto famoso, una rockstar internazionale di cui non vi dirò mai il nome neanche sotto tortura, che aveva bisogno di compagnia per due giorni nella sua super villa a Ginevra. Mi ha pagato tantissimo, anche più del dovuto, e stupidamente ho pensato che la sua generosità fosse semplicemente conseguenza delle tonnellate di denaro che possiede, e invece no. Abbiamo trascorso il primo giorno in maniera tutto sommato ordinaria, e poi mi ha fatto una richiesta che mi ha lasciata sconvolta. Mi ha imposto di farmi piegare e legare una gamba e di infilarmi un tutore in titanio per sembrare una handicappata con una gamba amputata. Ho ceduto, ma ho avuto paura che volesse uccidermi, che fosse un pazzo scatenato rimasto sempre impunito perché conosciutissimo ed intoccabile.

Fortunatamente poi mi ha tranquillizzata spiegandomi di essere affetto da Acrotomofilia, una perversione che porta certi uomini a rimanere vittime del fascino dagli amputati per la somiglianza tra il moncone del malato e un oggetto fallico, o che può essere usato per piacere sessuale. In pratica questo tizio ama l’idea di dominare l’amputato durante il rapporto sessuale”.

 

Misofilia: Eccitarsi con mutande lerce

Una splendida topclass escort di lusso a Lucca Prato Pistoia, ci ha riportato la sua esperienza con un cliente davvero sporcaccione ma innocuo.

“Guarda, di clienti come questo di cui ti racconto ce ne sono tanti. Sono tutti uomini che hanno erezioni solo se prima mi annusano e mi leccano le mutande non perfettamente pulite, ma una sera ne ho incontrato uno veramente fuori di testa, Mi ha pagato 3000 Euro in anticipo ben 1 mese prima del nostro incontro per un paio di slip veramente disdicevoli. Mi dispiace entrare in dettagli tanto crudi, ma questa è la realtà di chi soffre di Misofilia, una perversione a mio avviso inconcepibile e che non fa neanche bene alla salute.

In questi slip c’era di tutto: mestruo, cacca, piscio, escrezioni varie. Il fatto più rivoltante è che sono stata costretta a presentarmi indossando quelle mutande scandalose. Puzzavano da fare venire il vomito, ma per soldi, questo e altro. Appena mi ha visto mi ha buttato sul letto, mi ha sfilato gli slip e se li è annusati, leccati e mangiati in pochi minuti. Non ha voluto neanche scoparmi.  Un pazzo!”.

Climacofilia: avere orgasmi cadendo dalle scale.

Una accompagnatrice di alto livello a Bologna ci ha riportato una avventura davvero spaventosa, da non crederci, tanto che all’inizio pensavamo ci stesse raccontando una fesseria, e che la splendida ragazza fosse malata di mitomania, e invece no. Ci siamo informati e quello che ci ha raccontato è tutto vero.

“Tanto lo so che non mi crederete ma ho scoperto che esistono uomini che hanno orgasmi multipli solo se qualcuno li lancia dalle scale. È una pratica pericolosissima a cui io non volevo partecipare, ma il cliente, ricchissimo e tedesco, mi aveva offerto 10 mila euro per 2 giorni di divertimento e non potevo dire di no. Ho chiamato il mio avvocato di fiducia che mi ha consigliato di far firmare all’ingegnere squilibrato che mi chiedeva di lanciarlo giù per la rampa delle scale della sua Mansion, una carta in cui mi esonerava da ogni responsabilità nel caso in cui si fosse rotto qualche osso. All’inizio ero terrorizzata, ma poi ho cominciato a divertirmi perché lui, sto pazzo, sapeva come cadere, come non farsi troppo male. In pratica questo individuo era talmente insensibile emotivamente, talmente razionale e controllato, che necessitava di stimoli eccezionali per sentirsi vivo. Il sesso ordinario non gli interessava. Mi aveva chiamato perché attratto da me ma soprattutto perché con una luxury escort non avrebbe provato vergogna a mostrare la sua insana passione”.

Topclass escort e parafilie: Golden Shower/Urofilia

Essere escort di lusso a Milano può essere pericoloso ma anche divertente e semplice.

Fiamma, che di solito fa l’ accompagnatrice di alto livello a Padova, quando si trova nella capitale meneghina, incontra spesso uomini che amano farsi fare la pipì addosso.

“Ormai non conto più le volte in cui clienti molto benestanti mi chiamano, mi fanno spostare fino a Milano solo per farsi urinare addosso, masturbarsi e salutarmi. Non mi toccano neanche. A loro piace proprio che una bellissima ragazza li umili in questo modo. Non me la leccano neanche, bevono solo i litri di acqua che il mio corpo butta fuori. È pazzesco pagare anche 800 euro per una cosa così ridicola, non lo capirò mai”.

Nebulofilia: una perversione molto dark

Loretta, escort di lusso a Roma Nettuno ci ha esposto una delle sue avventure con un cliente dalle fantasie sessuali davvero inconsuete.

“La gente non sta bene, si sa. Da vicino nessuno è normale e io col lavoro che faccio ne vedo di tutti i colori, ma mai mi sarei immaginata di incontrare un cliente improbabile come Gennarino.

Con tutti gli annunci di accompagnatrici ed escort che ci sono in internet, proprio me doveva contattare.

Pizzaiolo molto abbiente, proprietario di una famosa catena di ristoranti in Francia, ogni tanto scende in Italia e mi chiama per dare sfogo alla sua perversione: fare l’amore in mezzo alla nebbia umida di Milano mentre fumo una sigaretta. Ma io dico, chiamane una lombarda, no? E invece lui si è fissato con me perché dice che ho il viso e il corpo della donna inquietante che esce da un banco di nebbia nella tristissima zona industriale milanese a gennaio. Che sconforto, e invece lui si eccita, Mi fa vestire in maniera molto provocante e succinta, con gonna, calze a rete e tacchi a spillo, sigaretta in bocca e cappello alla Marla Singer di Fight Club, e mi chiede di farmi trovare davanti all’ingresso di quelle deprimenti fabbriche meneghine, poi lui arriva, mi chiede quanto guadagno al mese a “tirare la lima” (vuole che io gli risponda sempre 780 e contributi) e poi mi carica in macchina. Il resto è tutto molto normale, lui non lo è, decisamente, ma ormai mi ci sono affezionata”.

 

Peccato che nei siti di recensioni escort questi racconti così comici non appaiano mai, vero?

 

 

Leave a cool comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Content is protected !!