MILAN, italy

Top class escort di lusso e perversioni sessuali: chi più di una accompagnatrice di lusso può sapere quali possano essere le perversioni più comuni nel mondo dei punter?

Le escort, sia quelle bellissime e costose che le altre, quelle a buon mercato, svolgono una professione che le espone a pericolo di vita. Peccato che il legislatore e le varie femministe del Pd facciano finta di niente, come se il problema non esistesse, come se le uniche ingiustizie  del mondo riguardassero trans ed omosessuali, ma solo quelli ricchi, non certo quelli costretti a prostituirsi.

Esistono parafilie pericolose ma anche alcune talmente ridicole da far scoppiare tante risate. I sessuologi ne hanno contate circa 1200, inclusa quella peggiore di tutte che è quella, appunto, di essere un sessuologo.

A tal proposito abbiamo intervistato delle escort di alto livello, presenti in internet alla voce “annunci escort di lusso”, per farci riferire le loro esperienze.

Top class escort di lusso e perversioni sessuali: l’Osmofengaria

Le escort di alta classe sono costrette spesse volte ad avere a che fare con gente veramente strana.

Una carinissima accompagnatrice di lusso a Firenze ci ha riferito la sua esperienza stravagante con un puttaniere che presentava erezioni animalesche solo se stava sotto i raggi della luna piena.

Anche Sharona, escort di lusso di Treviso Venezia ci racconta:

“Avevo conosciuto un cliente dello Zambia con un pene munifico a cui non interessava il sesso. Mi aveva confidato la sua eccentrica perversione e proposto una gita notturna a Porto Cervo.  È stata una avventura davvero spassosa, perché ha voluto che io guardassi la trasformazione eccezionale del suo membro virile sotto i raggi della luna piena.  Fu incredibile.  Vidi elevarsi dalle sue mutande un fusto simile ad una colonna in stile ionico fino a raggiungere altezze sovrumane. Ci fu un attimo in cui mi spaventai tentando invano la fuga. Si’, invano, perché quel pene era pure prensile e arrivò a cingermi in vita per evitarmi l’evasione, come un boa constrinctor“.

Top class escort di lusso e perversioni sessuali: Acrotomofilia, suscitare voglie sessuali solo grazie a persone dal corpo mutilato

Laurie, escort lusso Bologna, è spaventata quando ci racconta la sua peripezia in Turchia, presso un cliente molto facoltoso:

“Sono stata contattata da imprenditore molto ricco che aveva bisogno di sesso per un paio di giorni nella sua mansion a Konya. Mi ha regalato un sacco di soldi. Abbiamo passato il primo giorno in modo tranquillo ma durante quello seguente una sua preghiera mi ha lasciata disorientata. Mi ha chiesto di farmi piegare  un braccio e una gamba e di infilarmi un tutore in legno per sembrare una disabile con gli arti amputati. Ho accettato ma ho temuto che volesse farmi del male, che fosse uno psicopatico, un serial killer.

Il turco poi mi ha spiegato di essere affetto da Acrotomofilia, una anomalia che porta determinati soggetti a ad eccitarsi solo grazie alle donne mutilate, meglio se escort ed accompagnatrici di lusso”.

Top class escort di lusso e perversioni sessuali: Misofilia, quelli che si eccitano mangiando mutande sporche.

Una abbagliante escort di lusso a Lucca Prato Pistoia, ci ha raccontato la sua vicenda con un cliente davvero laido ma inoffensivo.

“Esistono uomini dalla mente veramente stravagante, molto complicati e difficili da soddisfare perché non godono attraverso rapporti sessuali ordinari. Necessitano di location e situazioni fuori di testa. Uno di loro mi ha pagato 5000 euro prima del nostro incontro per un paio di mutande veramente indecorose. Mi spiace entrare in dettagli tanto espliciti, ma la Misofilia è una perversione a mio avviso spregevole e che non fa neanche bene alla salute.

In queste mutande c’erano I capperi, il muco, il bianco della lingua, il catarro, il sudore, lo sporco in
Mezzo alle dita dei piedi, Il tartaro, il pus, le cacche delle ciglia, la formaggia, il cerume, il mestruo
La pipì e la pupù.

Il fatto più ripugnante è che sono stata forzata a presentarmi indossando quelle mutande malvagie. Io tip mi ha visto, mi ha sfilacciato gli slip e se li è odorati, carezzati e mangiati in due minuti. Non ha voluto neanche penetrarmi.  Osceno!”.

 

Top class escort di lusso e perversioni sessuali: Oculolinctus

Una splendida escort di lusso a Padova ci ha raccontato di essere stata vittima di un cliente pericolosissimo e di aver rischiato di perdere gli occhi:

“Ero stata contattata da un cliente asiatico che cercava solo escort di lusso e di alto livello, un mandarino milionario. Mi aveva offerto circa 15 mila euro solo per potermi baciare gli occhi, diceva. Si presenta ma noto già qualcosa di strano in lui e nella sua stanza.

Tutta la location era tappezzata da montature dai vari colori e forme. Alcune erano davvero bellissime e dalle forme stravaganti, altre addirittura parlavano attraverso un microfono collegato ad un chip e ad un computer che lavorava attraverso algoritmi.

Ad un certo punto mi fa sedere nuda, mi lega: si diverte con i giochi erotici sadomaso. Mi lecca dappertutto e si sofferma sui miei occhi. Mi infila la lingua profondamente entro il bulbo oculare destro, premendo in maniera sempre più forte e dolorosa. Urlo, sbraito, il mandarino vuole mangiarmi l’occhio! Riesco a dimenarmi e a morderlo sul naso.

Quasi glielo strappo, lo faccio sanguinare. Pezzi di naso cinese su di me.

Quasi quasi ha un buon sapore, sa di riso alla cantonese. Sale della gente dalla hall dell’hotel, bussa alla porta e io urlo con tutta la voce che avevo in corpo. Mi salvano.

Ovviamente mi sono tenuta i soldi e sono scappata”.

Escort di lusso a Firenze e perversioni sessuali: la Dendrofilia

La Dendrofilia è una forma di feticismo che consiste nell’attrazione erotica per gli alberi.

Una accompagnatrice di lusso a Siena, ci ha raccontato di essere stata contattata da un uomo affetto da questa stramba malattia. Ecco cosa scopriamo grazie al suo racconto:

“Ho conosciuto un tizio che si faceva chiamare Guglielmo Abeti. Ovviamente non era il suo nome vero, ma già da quel piccolo dettaglio avrei dovuto comprendere a cosa puntasse sessualmente quell’uomo. Forse però pretendo troppo da me, perché credo che siano davvero in

pochi al mondo coloro che conoscono la perversione che prende il nome di Dendrofilia.

Mi chiedo ancora perché Guglielmo abbia scelto me e non una escort studentessa di biologia per dare sfogo alle sue fantasie assurde.

Cosa mi fece? Eravamo nel periodo di Natale ed egli mi trovò ritratta vicino a presepi ed alberi addobbati per le feste su alcuni siti di escort e accompagnatrici di lusso in Italia. Mi prenotò per ben due giorni ad una cifra spropositata per farmi fare cosa?

L’albero di Natale, sì avete letto bene. Mi obbligò a starmene in piedi per due giorni in un angolo della suite di un hotel di lusso per poi riempirmi di ghirlande, palle colorate e pupazzetti.

Sessualmente? Mi prese con la forza, mi buttò sul letto penetrandomi analmente con il suo pene ma anche con l’ausilio di un “Tronchetto della Felicità”, quei dolcetti tipici delle feste; li avete presenti, vero?”

 

Potrebbero interessarti anche escort accompagnatrici in questi contesti:

 

 

 

Leave a cool comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You cannot copy content of this page