MILAN, italy

Escort di lusso e prestazioni: cosa chiedono i clienti alle accompagnatrici?

Escort di lusso e prestazioni. Cosa spinge certi uomini a cercare la compagnia di ragazze bellissime per fare del costosissimo sesso a pagamento? Lo abbiamo chiesto a diverse accompagnatrici di alto livello presenti su portali specializzati negli annunci escort  accompagnatrici di lusso delle maggiori città italiane.

Escort di lusso e prestazioni: le interviste alle cortigiane

Lilia, splendida fotomodella di Milano ci racconta:

I miei clienti non richiedono prestazioni fuori dall’ordinario. Molti di loro sono semplicemente affascinati dalla mia bellezza e vogliono portarmi a cena o in vacanza per mostrarmi agli amici, ai colleghi di lavoro, un po’ come trofeo. Poi a letto sono tutto sommato degli ortodossi. Mi chiedono anale, CIM, CIF, blow job, deep throat, ovvero prestazioni non tanto concesse da mogli e fidanzate”.

Diversa l’esperienza di Martina, stupenda escort di lusso certificata a Bologna, che ci racconta:

“La prestazione più inusuale che mi viene richiesta da una determinata tipologia di clienti è il BDSM o il footfetish. Sono uomini che mi adorano i piedi, oppure le mani e sono veramente degli amici deliziosi perché mi portano in regalo scarpe, calze, anelli anche d’oro”.

Una esperienza divertente ci è invece raccontata da Iriza, escort di alto livello a Pisa Livorno

“Le richieste più assurde che mi sono state fatte riguardano diverse parafilie. Un cliente ha voluto che lo trattassi da tavolino, da lampada, da mobile. L’anno scorso ha voluto trasformarsi da albero di Natale, o meglio, ha preteso che lo agghindassi io di lucine e ghirlande varie. È stato fermo ed immobile per almeno 4 ore mentre io nel frattempo ricevevo altri clienti. Ho vissuto una esperienza davvero esilarante e se vogliamo anche di u certo pregio artistico.

Lui nudo con un babbo natale luminoso appeso al pene. Memorabile”.

Non meno assurda è l’esperienza di Julia, accompagnatrice topclass a Venezia:

“Ho qualche cliente veramente bizzarro con cui mi diverto un modo. Non chiede sesso, vuole solo che io lo tratti come se fosse un neonato. Quindi arriva da me, va in bagno, si mette il pannolone della Tyna lady e si adagia sul lettone che io ho preventivamente addobbato con una coperta azzurra dove sono stampati orsetti vari.

Vuole che lo allatti prima col biberon poi col mio seno. Fa la cacca dentro il patello e poi lo porto in bagno per lavarlo. Nel mentre lui cambia voce e diventa davvero un bimbo piccolissimo.

Vuole che gli legga le favole, che giochi con lui con il Lego e che ogni tanto lo sgridi.

Passano anche te ore così, dopo di che mi abbassa le mutande, mi lecca e si masturba venendo copiosamente”.

Un’altra situazione spassosa è riportata da Sandra, topclass escort lusso a Bari lecce Catania Palermo:

“Ho un amico molto speciale che mi si veste da donna, si trucca, indossa una parrucca colorata e mi chiede di indossare uno strap on per essere ripetutamente sodomizzato. Non vuole penetrarmi, non vuole toccarmi. Vuole che sia io l’uomo e che lo tratti come una sgualdrina senza valore. Ama essere insultato e a volte anche percosso con sculacciate. Spessissimo pretende che io gli sputi in bocca e che lo inondi con la mia urina (golden shower/pioggia dorata).

Francamente devo ammettere che queste pratiche non mi divertono proprio per niente, ma lui è disposto a spendere veramente molto denaro per questi suoi vizi parafiliaci”.

 

Potrebbe interessarti:

 perversioni inenarrabili quando la sessualita si sposta verso linconcepibile

 escort che sono rimaste alla storia

 accompagnatrici di alto livello italiane belle laureate e manager di se stesse

 escort di lusso italiane quanto costano

 

 

ESCORT DI LUSSO MILANO

ESCORT DI ALTO LIVELLO A PADOVA

ACCOMPAGNATRICI DI LUSSO A BOLOGNA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Leave a cool comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!