MILAN, italy

Frequentare quotidianamente accompagnatrici bellissime e giovani è il sogno di molti uomini ma per qualcuno è divenuta una realtà costante, una ossessione che ha portato ad una grave menomazione fisica. La storia di James Roth e della sua fissazione per il sesso a pagamento.

 

Esce con troppe escort: eseguito il secondo trapianto di pene al mondo

James Roth, milionario americano di 34 anni, è il secondo uomo al mondo sottoposto al trapianto di pene.

La sua storia è davvero bizzarra e ce la racconta in parte una delle escort di lusso a Roma più apprezzate. Candy luxury companion:

“Ho conosciuto James due anni fa, prima della pandemia da Coronavirus. Era un uomo estremamente affascinante e potente. Molto ricco e molto generoso. Si annoiava parecchio, non aveva bisogno di lavorare e per passare il tempo si circondava di giovani accompagnatrici. Un giorno mi chiamò dopo avermi visto in un sito di annunci escort lusso, nella categoria escort lusso a Firenze, perché a quei tempio lavoravo in Toscana, gli piacqui, e ci incontrammo presso la sua villa mastodontica.

Non ero sola, ero circondata da tantissime colleghe di tutto il mondo. Credo fossimo in 15 e tutte per lui.

Passammo una notte di fuoco, come in un harem, ed egli riuscì davvero a soddisfare sessualmente ognuna di noi. Una cosa sconvolgente che mai mi era capitata di vedere.

Poi ci chiese di rimanere con lui per altri 14 giorni e, vi giuro, ogni notte era un delirio erotico. Corpi ammassati, voci ansimanti, lingue in ogni dove ma solo un pene, il suo, sempre perfettamente funzionante”.

Anche un’altra escort di alto livello a Bologna, ci racconta si averlo incontrato per 5 notti di seguito a Rimini.

“James Roth era un miracolo della natura e noi tutte eravamo felici di poterlo incontrare almeno una volta nella vita. Si diceva fosse bello, ricco, e molto prestante fisicamente. Insomma, il tipo di cliente ideale per una escort.

Poi arrivò il giorno fatidico. Lo incontrai insieme ad altre 9 accompagnatrici a Rimini. Prenotò un intero piano di un hotel di lusso. Fu una grande emozione per me poterci fare sesso insieme, ma mai avrei pensato che quell’uomo fosse così potente. Mi fece venire per 5 volte tutte le notti soddisfacendo anche gli appetiti sessuali delle altre. Qualcosa di straordinario e unico e sicuramente irripetibile”.

La rete è piena di riferimenti a James Roth, il nuovo Valentino, il Dongiovanni del ventunesimo secolo, il divino, colui chiamato ad una missione salvifica per le donne: far loro conoscere il piacere estremo conseguente all’utilizzo magistrale di un pene d’acciaio temperato che non conosce riposo. O almeno così sembrava, perché poi la storia cambia, e da una vita di piacere e dissolutezza, James si ritrovò a viverne una fatta delle peggiori privazioni. Infatti egli subì l’evirazione.

Esce con troppe escort: merita l’evirazione.

Il pene di James venne completamente amputato dalla moglie impazzita di gelosia nel 2011.  La tata dei suoi 10 figli, anch’ella sua amante, riuscì a chiamare in tempo i soccorsi. I medici che lo visitarono videro che in mezzo alle gambe dell’ex amatore erano rimasti pochi centimetri di pelle. Stava morendo per dissanguamento. Giunse la polizia perché la moglie, poi arrestata, non volle mai rivelare dove avesse nascosto l’organo del marito.

Esce con troppe escort: in corsia per salvare il pene di James.

James fu sottoposto a un intervento di oltre 16 ore durante il quale gli fu innestato un nuovo pene prelevato da un donatore: l’organo fu collegato al moncherino di circa un centimetro che gli era rimasto.

Le dimensioni del nuovo pene non erano certamente quelle degne della nomea di James, ma gli avrebbe comunque consentito una nuova vita.

L’operazione coinvolse 80 medici e fu condotta presso il Bruce Springsteen Hospital a Philadelphia.

La nuova vita e il nuovo pene di James

James ha dovuto affrontare per anni un percorso psicoterapico importante che lo ha messo in condizioni di accettare il suo nuovo piccolo pene. Egli non poteva più vantare i suoi 25 centimetri ma 9 tutti. Certo, non deve essere stato facile accettare l’idea di farsi innestare l’organo di un uomo asiatico, ma se non altro è perfettamente funzionante.

Cosa dicono le escort sui siti di recensioni.

L’impatto emotivo suscitato dalla tragedia di James è stato devastante. Molte accompagnatrici da tutto il mondo si sono organizzate per poterlo andare a visitare a casa sua.

Dalle recensioni escort si evince che James è diventato più tenero, più dolce, bacia sulla bocca con la lingua, cosa che prima non faceva. Mangia esclusivamente riso alla cantonese e a letto è discreto, timido ma sempre coinvolgente. Non riesce più a far godere per 5 volte 15 donne a sera, ma solo un paio per una volta sola e solo ogni 3 settimane.

Il suo debito col karma è stato pagato.

 

Leave a cool comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!